Per offrire una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, questo sito usa cookie anche di terze parti.
Chi sceglie di proseguire nella navigazione su magazine.familyhealth.it oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy .

Ho capito, chiudi il banner.

X

I semi, alleati della cucina preistorica e moderna

18 aprile 2017

280 Views

Sono ricchi di acidi grassi polinsaturi, minerali e oligoelementi, fibre e vitamina E.
Sono i semi, antichi alleati della cucina, sin dalla preistoria, ma ancora poco utilizzati in quella moderna. I nutrizionisti iniziano a considerarli nelle diete, allenando la cultura culinaria delle persone al loro utilizzo quotidiano, ogni seme nasconde una proprietà e un gusto. I semi di lino sminuzzati, ad esempio, sono ottimi sostituti delle uova e utilizzati nella dieta vegana.

 

 

I semi non sono solo decorativi per le zuppe, anzi, essendo molto calorici tendono a saziare subito ed è preferibile mangiarli crudi o, al massimo, tostati in padella o al forno, ottimi anche nella colazione del mattino, ad esempio nella preparazione di gustosi porridge.

Un cucchiaino tutte le mattine di semi lino aiuta il transito intestinale e sono una fonte di acidi grassi essenziali. I semi possono essere conservati all’interno di barattoli e riposti in frigorifero, questo per evitare le muffe. Possono essere tritati se si dovesse fare fatica a masticarli, l’importante è utilizzarli e conoscere le loro proprietà. I semi si usano nelle insalate, nello yogurt, negli spuntini, per fare pane, biscotti e dolci ma anche per impanature leggere, vedi i semi di sesamo, utili anche per fare in casa il gomasio, ottima alternativa al sale e il tahin, la crema spalmabile.

Ecco alcuni semi indispensabili nella dieta

  • Semi di Chia, contengono calcio, omega 3 e 6. Potassio, selenio, zinco, magnesio e vitamine A e B. Ricchi di antiossidanti. Semi molto salutari, eccezionali ovunque.
  • Semi di Lino, ricchi di omega 3 e 6, prevengono infiammazioni e contrastano patologie cardiovascolari e cancerogene.
  • Semi di Canapa, contengono vitamine, sono completi integratori alimentari con alto valore nutrizionale e ottimi per la regolazione del metabolismo.
  • Semi di Sesamo, contengono proteine e vitamine del gruppo B e calcio, capaci di abbassare il colesterolo “cattivo”, proteggere il cuore e ottimi ricostituenti muscolari. Sono un valido aiuto per la memoria e lo studio.
  • Semi di zucca, contengono ferro, proteine e zinco, aiutano il benessere dell’intestino e hanno proprietà antivermifughe.
  • Semi di Finocchio, proprietà antiossidante, ottimi per la prevenzione del cancro al colon.
  • Semi di Girasole, contengono vitamina E, magnesio e selenio e agiscono come antitumorale e antibatterico.
  • Semi di Papavero, contengono vitamine del gruppo B, tiamina, acido folico, calcio e potassio, alleati nella prevenzione dell’osteoporosi, sono calmanti e antistress.

 

Vandana Shiva, scienziata ed economista indiana a capo del Centro per la scienza, la tecnologia e politica delle risorse naturali di Dehra Dun, spiega a riguardo: “I semi sono l’inizio e la fonte di ogni vita; per milioni di anni i semi si sono evoluti in natura: piano piano si sono affermate le piante più resistenti e più generose. Ma i semi raccolgono dentro di sé, oltre agli anni di evoluzione naturale, anche tutti i cambiamenti che i contadini hanno ottenuto nel corso dei millenni grazie alla loro opera di selezione. Noi sappiamo che i semi possiedono la capacità di generare piante con caratteristiche sempre diverse per milioni di anni ancora. In un seme ci sono, insomma, passato e futuro”

 

di Redazione Family Health

Family Health si impegna a diffondere la cultura della prevenzione consapevoli che il primo passo per il proprio benessere è pensare alla salute.

Prova Family Health e il suo Fascicolo Sanitario Digitale Personale. Archivia i tuoi referti medici, condividi informazioni corrette con il tuo medico e tramanda la tua storia clinica alle generazioni future. SCOPRI DI PIù!

Patrocinato da: