Test del riflesso rosso. Diagnosi precoce di cataratta e glaucoma congenito

Il test o prova del riflesso rosso è un semplice test di screening che effettuato alla nascita consente la diagnosi di alcune malattie che possono compromettere la vista, come la cataratta congenita, glaucoma congenito, tumori retinici e forti errori di rifrazione.

Cos’è

La prova del riflesso rosso è un esame indolore e non invasivo, essenziale per il precoce riconoscimento di situazioni che potenzialmente possano mettere in pericolo la visione o la vita, come la cataratta, il glaucoma, il retinoblastoma, le anomalie retiniche, le malattie sistemiche con manifestazioni oculari e forti errori di rifrazione. L’Accademia Americana di Pediatria raccomanda l’esecuzione della prova del riflesso rosso come una componente nella valutazione dell’occhio nel periodo neonatale e durante tutte le successive visite di controllo dello stato di salute.

Il test dovrebbe essere effettuato da tutti i centri nascita prima della dimissione del neonato dal nido, perché, anche se non permette di rilevare le patologie oculari, più comuni come lo strabismo o la miopia consente di ridurre al minimo il rischio di ritardi nella diagnosi delle malattie che compromettano la visione o la vita.

Come si fa

La prova del riflesso rosso utilizza la trasmissione della luce da un oftalmoscopio, attraverso tutte le parti normalmente trasparenti dell’occhio del neonato, incluso lo strato sottile delle lacrime, la cornea, l’umor acqueo, il cristallino e l’umor vitreo. Questa luce, riflessa dal fondo dell’occhio, è trasmessa all’indietro, attraverso i mezzi ottici e attraverso l’apertura dell’oftalmoscopio, fino all’occhio dell’esaminatore. Ogni fattore che impedisca o blocchi queste vie ottiche comporterà un’alterazione del riflesso rosso. La prova del riflesso rosso è eseguita proiettando la luce dell’oftalmoscopio su entrambi gli occhi del bambino da una distanza di circa 45 cm. Viene considerato normale un riflesso rosso presente e simmetrico in entrambi gli occhi.

Per approfondire leggi Il riflesso rosso nel neonato, nel lattante e nel bambino

 

Articolo scritto in collaborazione con dottor Luigi Memo

 

questo articolo