Per offrire una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, questo sito usa cookie anche di terze parti.
Chi sceglie di proseguire nella navigazione su magazine.familyhealth.it oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy .

Ho capito, chiudi il banner.

X

A Natale dona la storia, la tua. Family Health è un regalo speciale

12 dicembre 2017

310 Views

di Tiziana Azzani, giornalista

Mancano pochi giorni a Natale e ogni momento diventa decisivo per trovare il regalo giusto per le persone che più ci stanno a cuore.

 

 

 

Quest’anno puoi fare qualcosa di diverso, un regalo di Natale speciale: puoi regalare la tua storia, per chi arriverà dopo di te, dopo di noi. Per chi imparerà dal tuo esempio. È il senso della famiglia, che tramanda i geni e la storia, la famiglia che tramanda l’amore, l’onestà e il coraggio di farcela anche quando tutto sembra caderti addosso.

Da questo pensiero e con l’obiettivo di diffondere la cultura della prevenzione come impegno di ciascun individuo Family Health ha realizzato il video “Una storia contro la paura“. È una storia d’amore che nasce dentro una guerra. È una storia che ci ricorda  l’importanza di lasciare ai nostri figli un’eredità intangibile quanto preziosa: la possibilità di conoscere il passato per costruire una prevenzione mirata e personalizzata.

La salute è un dono per noi

“La salute è un dono perché consente il nostro benessere fisico, psichico e relazionale. Proprio perché è così preziosa abbiamo il dovere di custodirla, proteggerla e promuoverla”, afferma Giovanni Corsello, professore Ordinario di Pediatria all’Università di Palermo.

Il primo passo è conoscere il nostro patrimonio genetico, costituzionale e biologico e i fattori di rischio individuali e familiari, così da adottare stili di vita corretti che rispettano il nostro stato di salute e possono ridurre, se non evitare, l’impatto dei fattori negativi. In altre parole, significa fare prevenzione e quindi evitare la sedentarietà, aumentare l’attività fisica e motoria, ridurre gli alimenti che possono mettere a rischio la salute, evitare l’esposizione al fumo, promuovere le vaccinazioni.

Significa essere protagonisti della propria salute. Perché se è vero che la vita media si sta progressivamente allungando, è altrettanto vero che “abbiamo il dovere di garantire che gli anni di vita guadagnati siano in salute e non spesi in malattia”.

(leggi anche Fattori di rischio, conoscere per prevenire. Il nostro destino è scritto solo in parte)

Protagonisti della propria salute

Per fare prevenzione è necessario conoscere per sapere cosa fare. Ma che le informazioni siano corrette, accreditate e scientificamente validate. “L’epidemia di morbillo dello scorso anno è una dimostrazione di come le false notizie sui vaccini abbiano contribuito al calo delle coperture vaccinali”, denuncia Giovanni Corsello.

Ma di quali informazioni stiamo parlando? Essere protagonisti della propria salute significa mettere insieme tutte le informazioni (compresi i documenti sanitari, gli esami, le analisi, i referti…) che riguardano la nostra salute e riuscire a dare un senso alle indagini, ai risultati degli esami e ai controlli.

La salute è un dono che possiamo fare ai nostri figli

La salute va garantita, preservata, tutelata e promossa sempre e in tutti gli ambiti relazionali, in primo luogo in famiglia, al lavoro e in tutte le cerchie di persone che ci stanno accanto.

“È nostro dovere trasmettere la cultura della prevenzione e della salute a chi ci sta attorno” precisa Corsello, “è un dono perché si condividono comportamenti e convinzioni che possono migliorare la qualità della salute di chi ci sta accanto. È un dono prezioso che dobbiamo portare nella quotidianità e lavorare per custodirlo, tutelarlo e promuoverlo”.

Family Health è un dono per la tua salute e la salute dei tuoi cari

Family Health, attraverso il Fascicolo Sanitario Digitale personale, consente di costruire la propria storia clinica e di condividere e tramandare tutte le nostre informazioni sanitarie a chi ci sta accanto.

Il Fascicolo Sanitario Digitale personale, come un cassetto digitale, consente di registrare, archiviare e custodire in modo protetto e sicuro (in cloud) qualunque documento sanitario.

Archiviare, non è solo di una questione di ordine. Archiviare è un’opportunità per monitorare nel tempo alcuni parametri (es. pressione arteriosa, peso) o esami (es glicemia) così da cogliere eventuali deviazioni dal profilo di normalità e decidere un intervento tempestivo che eviti la cronicizzazione. Chiaramente questo non può essere fatto dal singolo individuo, ma “l’informazione va integrata con quella della famiglia, con il medico sia pediatra che specialista dell’adulto. Family Health consente un lavoro di squadra tra famiglia e tutti i professionisti della salute”, precisa Corsello.

 

Registrarsi al Fascicolo Sanitario Digitale personale è un gesto gratuito e sicuro, un dono che puoi fare a chi ami e cominciare ora a costruire la memoria sanitaria della tua famiglia.

 

Family Health si impegna a diffondere la cultura della prevenzione consapevoli che il primo passo per il proprio benessere è pensare alla salute.

Prova Family Health e il suo Fascicolo Sanitario Digitale Personale. Archivia i tuoi referti medici, condividi informazioni corrette con il tuo medico e tramanda la tua storia clinica alle generazioni future. SCOPRI DI PIù!

Patrocinato da: