Per offrire una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, questo sito usa cookie anche di terze parti.
Chi sceglie di proseguire nella navigazione su magazine.familyhealth.it oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy .

Ho capito, chiudi il banner.

X

Come proteggere gli occhi dei bambini dal sole

di Paolo Tagliabue, pediatra neonatolo

31 maggio 2018

468 Views

L’estate si avvicina e le radiazioni ultraviolette del sole si fanno più aggressive: oltre alla cute è importante proteggere gli occhi fin dai primi mesi di vita per evitare che vengano danneggiati dalla prolungata esposizione alla luce.

Alcuni consigli per un corretto acquisto:

  • innanzitutto bisogna considerare gli occhiali non come un giocattolo ma come un vero e proprio presidio medico poiché la qualità delle lenti è molto importante
  • rivolgetevi  per l’acquisto ad un negozio di ottica che garantisca lenti con elevato filtro protettivo contro i raggi ultravioletti
  • è importante verificare che gli occhiali siano dotati del marchio C.E. per essere certi che rispondano alle normative della comunità europea
  • la montatura deve essere adeguata alla dimensione del viso, non troppo piccola onde evitare che la luce riflessa raggiunga l’occhio, le aste aderenti e flessibili in modo da adattarsi confortevolmente alla testa del bambino, di materiale morbido e soprattutto atossico onde evitare problemi se se li mettono in bocca
  • per i più piccoli si possono usare occhiali dotati di una fascetta elastica che consente di mantenerli in posizione corretta

Nel caso in cui siano infastiditi dagli occhiali e non li vogliano mettere si possono proteggere dai raggi ultravioletti applicando al passeggino l’ombrellino parasole o indossando un cappellino con visiera.

Family Health si impegna a diffondere la cultura della prevenzione consapevoli che il primo passo per il proprio benessere è pensare alla salute.

Prova Family Health e il suo Fascicolo Sanitario Digitale Personale. Archivia i tuoi referti medici, condividi informazioni corrette con il tuo medico e tramanda la tua storia clinica alle generazioni future. SCOPRI DI PIù!

Patrocinato da: