Per offrire una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, questo sito usa cookie anche di terze parti.
Chi sceglie di proseguire nella navigazione su magazine.familyhealth.it oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy .

Ho capito, chiudi il banner.

X

People places things

La separazione comporta una profonda rivoluzione nella vita di tutte le persone del nucleo famigliare

di Alberto Pellai, Medico Psicoterapeuta dell'età evolutiva, Ricercatore, Dip. Scienze Biomediche dell'università degli Studi di Milano

9 ottobre 2019

67 Views

Regia di James C. Strouse. Un film con Jemaine Clement, Regina Hall, Michael Chernus, Stephanie Allynne, Jessica Williams. Cast completo Genere Commedia – USA, 2015, durata 85 minuti.

Trama

Will Henry è professore in un college di New York,. Disegna fumetti ed è sposato con Charlie con cui ha messo al mondo due gemelle, Clio e Colette. Essere genitori di due gemelle ha messo a dura prova la loro intesa di coppia. Mentre Will ha potuto proseguire con il perseguimento dei suoi obiettivi professionali, Charlie invece sente di essere rimasta al palo. Le pare che la sua vita sia stata tutta “costruita” in funzione dei bisogni degli altri, mettendo i propri in seconda fila. Per questo intraprende una relazione con un amico di famiglia, Gary. Will scopre il tradimento della moglie durante la festa di compleanno delle sue gemelle. La casa è invasa di bambini e genitori. Lui non riesce a trovare sua moglie che si è nascosta con Gary in una stanza del piano superiore. Aprire la porta sulla loro relazione clandestina, scoperta in modo così estemporaneo e drammatico, apre in Will una porta ad un nuovo “tempo” della sua vita. Si trova infatti costretto ad uscire di casa e mentre Charlie intraprende una convivenza con Gary e si iscrive ad un corso di improvvisazione teatrale – passione che non ha mai potuto coltivare a causa degli impegni famigliari – Will si mette alla prova per costruire un nuovo difficile equilibrio. Cerca infatti di proseguire con la propria attività professionale, ma al tempo stesso vuole mantenere un legame forte e vitale con le proprie bambine. Inoltre, si rende disponibile a collaborare e a rimanere aperto alle richieste di Charlie, nonostante spesso siano richieste fatte in modo alquanto maldestro e lei stessa si trovi in balia di un’insoddisfazione di fondo che non sa governare. Buona parte del film ci mostra due giovani genitori alle prese con la rivoluzione che la loro separazione porta nella vita di tutti i membri della famiglia che avevano formato. Allo stesso tempo, il film ci racconta la difficoltà con cui due adulti che si separano provano a ricostruire una propria vita sentimentale e amorosa, in mezzo a mille dubbi, mille incertezze, mille contraddizione. Medicare il senso di fallimento che deriva dalla rottura con la persona con cui hai generato figli non è facile, soprattutto se i figli possono dare voce alle proprie ansie e paure, come più volte succede all’interno di questa pellicola che è delicatissima e – a tratti – molto commovente. Will intratterrà una relazione con la madre di una propria studentessa, Charlie programmerà il matrimonio con Gary, ma nel frattempo saranno entrambi attanagliati da mille dubbi su qual è la prossima mossa da fare nella loro vita. Forse ci sarà un lieto fine

Che cosa ci insegna questo film

Il film mostra come un padre, seppur travolto dal dolore per il fallimento della propria vicenda amorosa, può davvero rimanere al centro della vita delle proprie bambine. Il rapporto tra Will e le sue due figlie è descritto in questo film in modo tenero ed efficace e mostra come la genitorialità rimane una dimensione capace di renderci sempre persone migliori, anche nelle avversità, se solo ce ne lasciamo conquistare e contaminare. Pur con le sue fragilità, con il suo essere molto maldestro, Will è un padre sinceramente e potentemente responsabile, coinvolto e disponibile. Sa trovare il piacere nella relazione con le due bambine, sa divertirsi, intrattenersi con loro e farle stare bene sia in senso concreto che emotivo. Will mostra anche cosa significa essere un genitore che, all’interno di una storia di separazione, rinuncia a fare la guerra al proprio ex partner e si muove nella direzione della cooperazione e della collaborazione, anche quando esse sembrano impossibili. Il film è davvero esemplare per i genitori che attraversano una separazione perché non nasconde nulla – la fatica, il dolore, il senso di smarrimento, la delusione, le incomprensioni – ma allo stesso tempo permette di intuire che col tempo e rimanendo sintonizzati sul bene dei figli, due adulti che si separano possono davvero attraversare la crisi inevitabile associata alla propria separazione e poi trasformarla in opportunità per una nuova partenza e per porsi nuovi obiettivi nella vita. Il film aiuta anche a riflettere su quali sono i bisogni che i bambini devono vedere preservati e tutelati nei processi separativi di mamma e papà. In questo senso, le frasi, le reazioni, la rabbia ma anche il profondo attaccamento manifestato verso i genitori da Clio e Colette può essere uno stimolo a riflettere sui medesimi aspetti che possono interessare ogni coppia di genitori che deve affronta una separazione.

Il messaggio del film

La separazione comporta una profonda rivoluzione nella vita di tutte le persone del nucleo famigliare che ne sono interessati. Se però si mette la cooperazione al centro del processo, pur fra mille fatiche e incomprensioni, il risultato potrà offrire nuove opportunità a tutte le persone coinvolte, figli compresi. E quello che sembra un momento di fine altro non è che un nuovo inizio, fondato su consapevolezza e impegno.

 

Le domande da porsi dopo la visione del film

Nel corso del film, le due bambine possono esprimere con il padre tutta la loro fatica emotiva e anche tutti i loro dubbi. Che cosa vi colpisce del comportamento di Will, quando le bambine lo sfidano, lo provocano, lo interpellano in relazione alla separazione dalla propria moglie?

Charlie, che ha voluto la separazione, sembra spesso insoddisfatta e “dislocata” nella sua nuova vita a fianco di Gary. Quali aspetti del suo comportamento vi colpiscono e perché? Come mai, secondo voi, Charlie si presenta così incerta e confusa?

Ad un certo punto, sembra che Charlie e Will possano rimettersi insieme. Ma poi questa possibilità svanisce. Secondo voi hanno fatto bene i due ex coniugi a fare un passo indietro rispetto all’ipotesi della loro riconciliazione? Perché la cosa non avrebbe funzionato?

Will incontra una nuova compagna e questo passaggio sembra provocare una rivoluzione non solo nella sua vita, ma anche in quella di Charlie. Ci sono regole o consigli che è bene che  due genitori che si separano conoscano e rispettino nell’eventualità in cui cominciano una nuova relazione amorosa?

Il finale del film è aperto. Secondo voi come si evolveranno le cose sia per Will che per Charlie?

 

Family Health si impegna a diffondere la cultura della prevenzione consapevoli che il primo passo per il proprio benessere è pensare alla salute.

Prova Family Health e il suo Fascicolo Sanitario Digitale Personale. Archivia i tuoi referti medici, condividi informazioni corrette con il tuo medico e tramanda la tua storia clinica alle generazioni future. SCOPRI DI PIù!

Patrocinato da: