Per offrire una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, questo sito usa cookie anche di terze parti.
Chi sceglie di proseguire nella navigazione su magazine.familyhealth.it oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy .

Ho capito, chiudi il banner.

X

Senza la scuola non posso volare

di Alberto Pellai, Medico Psicoterapeuta dell'età evolutiva, Ricercatore, Dip. Scienze Biomediche dell'università degli Studi di Milano

20 aprile 2020

5819 Views

Per tutti i bambini, i loro genitori e i loro insegnanti una breve filastrocca, un po’ tenera e un po’ struggente.

Maestra provo a ricordarlo, ma il tuo profumo non so più qual é
Se chiudo gli occhi e ti cerco, tutto è nero e grigio dentro me
Penso alla mia classe, ai disegni e a tutti i lavoretti fatti insieme a te
Stavamo preparando quello per la festa del papà, chissà ora dov’è.


Mi manca il tuo abbraccio quando entravo correndo ogni mattino
E tu che mi dicevi “benvenuto tesoro” e alla mamma facevi l’occhiolino
Maestro mi manchi tu, i miei compagni, il mio banco, la mia seggiolina
E così ho messo un tavolino e uno sgabello in un angolo della cucina


Lì faccio finta che ci sei tu e tutti gli altri con cui facciamo il girotondo
In quello spazio stretto, immagino che in casa mia entra tutto il mondo
E allora abbraccio la mamma, la caffettiera e anche il mio orsacchiotto
Mi illudo che tutto è come prima, ma so bene che invece il mondo è rotto


Perchè come per un uccellino la sua casa è il nido e da lì poi spicca il volo
Io senza la scuola, ho perso le ali, sto fermo qui e mi sento tanto tanto solo
Torneremo a scuola, a cantare, a fare i lavoretti, e tu farai alle mamme l’occhiolino
E io ogni giorno metterò un paio di ali e volerò da te come se fossi un uccellino.

 

Sarà bello vedere i bambini che tornano a invadere la città, con i loro zainetti, tenuti per le mani dai loro genitori e dai loro nonni. Sarà bello vedere di nuovo il saluto con cui vengono accolti ogni giorno a scuola. Sarà bello…… e allora adesso cominciamo a immaginarlo.

Family Health si impegna a diffondere la cultura della prevenzione consapevoli che il primo passo per il proprio benessere è pensare alla salute.

Prova Family Health e il suo Fascicolo Sanitario Digitale Personale. Archivia i tuoi referti medici, condividi informazioni corrette con il tuo medico e tramanda la tua storia clinica alle generazioni future. SCOPRI DI PIù!

Patrocinato da: