Per offrire una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, questo sito usa cookie anche di terze parti.
Chi sceglie di proseguire nella navigazione su magazine.familyhealth.it oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy .

Ho capito, chiudi il banner.

X

Tanti auguri a tutti i giovani. Abbiate ragione!

di Giuseppe Agosta, Presidente Biomedia srl e Ideatore del progetto Family Health

31 dicembre 2021

227 Views

Leggo molto a proposito dell’onda lunga del Covid-19, degli effetti della pandemia sulla salute mentale in particolare dei più giovani. Combattiamo il virus con la segregazione che, però, è kryptonite per l’Homo Sapiens, l’essere vivente del pianeta sociale per eccellenza.

 

Io ho dei nipoti. Certo non voglio fare di tutta l’erba un fascio, ma, pare, a giudicare dal loro comportamento, che la grande mutazione introdotta dalla tecnologia riguardi proprio la socialità: i giovani vivono una nuova socialità a distanza.

 

È sbagliata? È dannosa? Le neuroscienze hanno compiuto enormi passi in avanti dagli anni ‘50 a oggi; hanno trovato rimedio a diverse patologie della psiche, e hanno fatto luce sulle bizzarrie del comportamento dell’uomo, che si immagina razionale, mentre è più comunemente dominato, e talvolta vittima, dell’emozione. Cionondimeno, gli stessi neuroscienziati dichiarano il nostro cervello, in massima parte, materia oscura. Insomma, nemmeno le neuroscienze hanno un’opinione certa sugli effetti della segregazione. 

 

Non potendo impedire il cambiamento introdotto dalla tecnologia non resta che augurare, e non vedo momento migliore di questo, un felice futuro ai giovani: che abbiano ragione loro!

Family Health si impegna a diffondere la cultura della prevenzione consapevoli che il primo passo per il proprio benessere è pensare alla salute.

Prova Family Health e il suo Fascicolo Sanitario Digitale Personale. Archivia i tuoi referti medici, condividi informazioni corrette con il tuo medico e tramanda la tua storia clinica alle generazioni future. SCOPRI DI PIù!

Patrocinato da: