Il menarca tra soma e psiche

di Maurizio Tucci, giornalista Una normale età di menarca e una normale ciclicità mestruale rappresentano dei parametri fondamentali per valutare lo stato di salute di un'adolescente. Veri e propri “segni vitali”   - come li ha definiti  l'Accademia Americana di Pediatria - al pari di frequenza respiratoria e cardiaca. Nella storia recente si è assistito, alle nostre “latitudini”, ad un significativo anticipo dell’età del menarca.       Agli inizi dell’800

Mamme troppo presto

In Italia, Paese delle mamme over 40, il fenomeno delle baby mamme suscita interesse, ma è considerato stabile. Secondo l’Osservatorio Nazionale Adolescenza, ogni 100 ragazze, 1 resta incinta in età precoce: una per ogni ciclo dalla prima alla quinta superiore. Un dato relativamente basso se paragonato alle medie dei Paesi dell’Est, come Bulgaria, Romania e Ungheria, e al Regno Unito, dove si è abbassato al 6,8 % dopo l’introduzione di

Adolescenti fragili. La nuova epidemia degli anni 2000?

di Giovanni Corsello, Professore Ordinario di Pediatria Cellulare sempre in mano, cuffiette alle orecchie, digitali e così “sociali”, da essere a volte estremamente soli. Combattono (o nascondono) la fragilità con gli eccessi: rifiuto degli alimenti o al contrario l’esagerazione nutrizionale, l’uso e abuso di sostanze tossiche, compresi alcol e fumo. Ecco gli adolescenti di oggi. Cosa possiamo fare per aiutarli a “non perdersi”?   L’adolescenza è un periodo della vita

Dormi o chatti? Quando la tecnologia danneggia il sonno

Sonno e tecnologia non vanno d’accordo. Lo dimostrano le ultime ricerche della National Sleep Foundation statunitense: i ragazzi dai 13 ai 19 anni dormono anche un’ora e mezza in meno e il 10% non riposa neanche sei ore. 1 su 2 naviga, chatta e gioca fino a tardi, 1 su 10 si sveglia di notte ricevendo notifiche. Manca una corretta igiene del sonno, ma educare i giovani alle buone abitudini

Dài, messaggiamoci tutta notte!

C’è chi lo definisce una moda e chi una nuova dipendenza nata con Internet e i social network. È il vamping. Alcuni dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza restituiscono la fotografia di una generazione iperconnessa che ha bisogno di regole e di adulti di riferimento vicini e attenti per ristabilire i ritmi quotidiani.       Vamping: una definizione È l’ultima tendenza tra gli adolescenti e consiste nel rimanere svegli, anche tutta

Baby mamma a quindici anni. La storia di Elena

Ogni anno in Italia 1 ragazza su 100 tra i 13 e i 18 anni resta incinta. È il fenomeno delle baby mamme che, pur mantenendosi entro percentuali basse, continua a destare interesse. La riflessione cade infatti su cosa è possibile fare per sensibilizzare le giovani ad avere rapporti protetti e consapevoli. La storia di Elena Elena ha quindici anni ed è già mamma. Ha avuto Pietro sei mesi fa

Adolescenti e alcool. Più autostima per imparare a dire NO

di Maurizio Tucci, giornalista La maggior parte degli adolescenti preferisce i soft drink, ma c’è anche chi beve superalcolici e 18% di essi si è ubriacato almeno una volta. Lo sballo del sabato sera sembra un rito sociale. Come fare ad arginare questa nuova emergenza?     Il consumo, ma ancor di più l’abuso di alcool, oggi viene spesso considerato, come la nuova emergenza che riguarda l’adolescenza.Fenomeni dannosissimi come il

Sesso e adolescenti. Mamma e papà lo sanno?

Il sesso non è più un tabù. Se ne parla, è normale, è possibile. Il problema è che i giovani lo apprendono prima di tutto in Rete, dove trovano informazioni sull’argomento dai siti pornografici e costruiscono la lor o consapevolezza su una sessualità di pronto consumo che li allontana dalla sfera affettiva a cui l’atto sessuale dovrebbe essere ricondotto.   Adolescenza: età del cambiamento L’adolescenza è vissuta come la fase