Tutti gli articoli di Luglio per vivere bene vacanze e relax senza dimenticare salute e prevenzione

Estate, tempo di vacanza e relax. Negli articoli di luglio del Magazine Family Health i consigli per tutta la famiglia per trascorrere i mesi estivi in serenità, utilizzare il tempo libero in vacanza senza dimenticare salute e prevenzione. Di seguito ti proponiamo un'anteprima degli ultimi articoli pubblicati.     In evidenza Luigi Memo, neonatologo, propone la sua riflessione al caso del piccolo Charlie Gard a partire dalla lettera pubblicata dal

Tumori: 8 regole per prevenire il cancro

Quattro neoplasie su dieci sono evitabili adottando tutti i giorni stili di vita sani. Il cancro inoltre sta diventando una malattia cronica con cui è possibile convivere a lungo o guarire. Cognetti: “Per sconfiggere il cancro è necessario uno sforzo globale che prevede l’impegno di tutti”. Ogni giorno in Italia una persona su 1000 è colpita da tumore. Ricevere una nuova diagnosi di cancro non è certo una cosa facile

Aperto il nuovo Museo di Sanità Pubblica dell’Istituto Superiore di Sanità

Aperto il nuovo Museo di Sanità Pubblica dell’Istituto Superiore di Sanità, inaugurato, lo scorso aprile a Roma, dal Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella alla presenza del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini.   Walter Ricciardi, presidente dell’ISS  “Tecnologie digitali e percorsi altamente interattivi per favorire la crescita della cultura scientifica nel paese – spiega Walter Ricciardi, Presidente dell’ISS - Abbiamo voluto questo

La Pediatria ai tempi dei social network

Innovazione tecnologica e globalizzazione hanno diffuso in modo rapido e per certi versi inatteso il mondo dei Social Network in tutte le aree e gli strati della popolazione. Le relazioni umane ne hanno risentito in maniera profonda. Sono cambiate molte abitudini e spesso anche i punti di riferimento all’interno delle famiglie, della scuola, dei luoghi di ricreazione e delle Istituzioni.     Non sono solo i ragazzi e i giovani

7 domande sulla meningite

La meningite rappresenta una delle malattie infettive più temute e percepita da tutti come grave e pericolosa a qualunque età. Cosa sappiamo della meningite e cosa si può fare per prevenirla? E se entriamo in contatto con qualcuno contagiato? In questo articolo ho cercato di rispondere ai principali dubbi e timori su questa malattia. Cos’è la meningite acuta? La meningite è una malattia infettiva acuta, caratterizzata dall'infiammazione delle meningi. Le

Lettera al piccolo Charlie Gard del Dottor Selicorni e commento del Dottor Memo

Caro piccolo Charlie, stiamo seguendo la tua drammatica vicenda umana con angoscia, trepidazione e tenerezza. Come in tutti i problemi difficili di questo mondo, tagliare con l’accetta, agire d’impulso, muoversi in modo ideologicamente dogmatico, permette solo di dire scemenze inutili. E’ certo che la tua storia racconta ed estremizza molti problemi che alcuni di noi conoscono bene e vivono nella pratica quotidiana. La malattia rara, rarissima, a prognosi infausta, a

Obbligo Vaccini, cosa fare

Il decreto-legge n. 73 del 7 giugno 2017 e la successiva Circolare pubblicata dal Ministero della Salute, che fornisce le indicazioni operative a Regioni e Province, segnano la storia della prevenzione in Italia, estendendo da 4 a 10 le vaccinazioni obbligatorie nei bambini.       Obiettivo del decreto-legge- chiarisce la Circolare- è quello di rendere obbligatorie le vaccinazioni nei confronti di malattie a rischio epidemico, al fine di raggiungere

Test genetici e tumori, quando e dove farli

  Sempre più numerose le aziende e i laboratori che offrono test genetici per valutare il rischio individuale di ammalarsi. Queste iniziative apparentemente innocue si rivelano spesso fonte di fraintendimenti, ansia e problemi. Bernardo Bonanni (IEO) ci spiega perchè è fondamentale rivolgersi solo a centri specializzati.     Forse è capitato anche a voi. Sono andata a fare una corsa amatoriale una domenica mattina e mescolato tra il materiale promozionale

10 domande sui vaccini. Villani: "sciogliere i dubbi per una vaccinazione consapevole"

Il recente decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri, che rende obbligatorie 12 vaccinazioni per la fascia pediatrica, mantiene acceso il dibattito tra i favorevoli che vedono nei vaccini una strategia di prevenzione, e i contrari che nei vaccini vedono problemi di sicurezza, inutilità e un’azione di business da parte delle aziende farmaceutiche. Family Health, con la campagna “Dico Sì ai vaccini”, ha dichiarato pubblicamente di credere nella scienza e nella
Mappa Si Ai Vaccini

SLOW-MOB: SI AI VACCINI, RADUNIAMOCI!

Questo è uno slow-mob, la manifestazione pacifica di chi crede nel progresso e vuole sostenere la scienza nella lotta contro il vero ed unico nemico: la malattia. "SI AI VACCINI" significa "SI AL PERFEZIONAMENTO", si alla ricerca del vaccino perfetto che unisca l'umanità e non la divida. Lo slow-mob è una campagna calma, procede senza fretta e non si arresta mai. E' un inno alla riflessione, al dialogo e al