Poliomielite, un incubo dimenticato. Possiamo sentirci sicuri?

La poliomielite è una malattia virale che ha avuto un impatto sociale drammatico; grazie alle vaccinazioni è scomparsa, ma per non rivederla (e non rivedere gli effetti collaterali gravi della vaccinazione) è indispensabile mantenere un’altissima copertura vaccinale.       Poliomielite era un nome che faceva paura: chi è nato prima degli anni ‘60 non ha bisogno di spiegazioni. Il picco dell’epidemia negli Stati Uniti fu raggiunto nel 1952, con

Screening neonatale esteso per la diagnosi precoce delle malattie metaboliche

La diagnosi precoce di alcune malattie ereditarie può cambiare radicalmente e per sempre il futuro di neonato, garantendo, in caso di un intervento rapido e adeguato, di prevenire le conseguenze disabilitanti di queste malattie metaboliche. In alcuni casi il bambino grazie all'intervento precoce può condurre una vita completamente normale. Questa è lo scopo (e la speranza) dello screening neonatale esteso e gli altri test ed esami importanti per la diagnosi

Vietare il cellulare ai minori con una legge: lo smartphone come alcool e tabacco

Ci si domanda spesso se ci sia un’età giusta per dare in mano il primo cellulare ad un figlio. E ci sono sempre più genitori che cominciano a riflettere in modo critico su quanto è accaduto nella loro famiglia, ovvero se l’aver messo in mano uno smartphone ad un bambino in età da scuola primaria abbia rappresentato per lui un ‘opportunità o al contrario abbia rappresentato un rischio per la

Grest o centro estivo?

Per fortuna ci sono i GREST e i centri estivi a salvare le famiglie. In attesa delle vacanze, la ricerca di "soluzioni" a cui affidare i propri figli durante il giorno si fa stressante. Dalla fine della scuola alla fine dell’estate i gruppi estivi rappresentano un indispensabile aiuto per i genitori, alle prese con le acrobazie quotidiane della conciliazione casa-lavoro.     Che differenza c’è tra l’uno e l’altro? Tutti possono

7 domande sulla meningite

La meningite rappresenta una delle malattie infettive più temute e percepita da tutti come grave e pericolosa a qualunque età. Cosa sappiamo della meningite e cosa si può fare per prevenirla? E se entriamo in contatto con qualcuno contagiato? In questo articolo ho cercato di rispondere ai principali dubbi e timori su questa malattia. Cos’è la meningite acuta? La meningite è una malattia infettiva acuta, caratterizzata dall'infiammazione delle meningi. Le

Mamma lasciami sporcare…devo costruire il mio microbiota!

Faccio parte di una generazione in cui d’estate si giocava all’aperto senza troppi controlli, senza troppe salviette umidificate e gel disinfettanti per pulirsi le mani. Alla sera si tornava a casa sporchi, coperti di terra con il volto disegnato dalle righe di sudore. I nonni ci dicevano che così “diventavamo forti”. Avevano ragione? Un pochino sì, perchè in qualche modo aiutavamo a stimolare il nostro sistema immunitario e a costruire

Lettera al piccolo Charlie Gard del Dottor Selicorni e commento del Dottor Memo

Caro piccolo Charlie, stiamo seguendo la tua drammatica vicenda umana con angoscia, trepidazione e tenerezza. Come in tutti i problemi difficili di questo mondo, tagliare con l’accetta, agire d’impulso, muoversi in modo ideologicamente dogmatico, permette solo di dire scemenze inutili. E’ certo che la tua storia racconta ed estremizza molti problemi che alcuni di noi conoscono bene e vivono nella pratica quotidiana. La malattia rara, rarissima, a prognosi infausta, a

Obbligo Vaccini, cosa fare

Il decreto-legge n. 73 del 7 giugno 2017 e la successiva Circolare pubblicata dal Ministero della Salute, che fornisce le indicazioni operative a Regioni e Province, segnano la storia della prevenzione in Italia, estendendo da 4 a 10 le vaccinazioni obbligatorie nei bambini.       Obiettivo del decreto-legge- chiarisce la Circolare- è quello di rendere obbligatorie le vaccinazioni nei confronti di malattie a rischio epidemico, al fine di raggiungere

La celiachia più facile con un app

La celiachia nei bambini si presenta tra i 6 mesi e i 12 anni di vita, quando il bambino viene nutrito con alimenti contenenti glutine. Oggi, grazie all’AIC, esiste una app per aiutarsi nella spesa.         “La celiachia è entrata nella nostra vita quando mio figlio Davide aveva 10 anni, ora ne ha 15”. A parlare della sua esperienza è Barbara Cislaghi, milanese, sposata con Paolo e con un solo

Videogiochi per bambini? Ecco cosa devi sapere

I videogiochi sono per i nostri bambini com’era la tv per noi, nati tra la metà degli anni ’60 e la metà degli anni ’80: una forma di divertimento e, a volte, una compagnia. Di per sé si tratta di un “artefatto” dalla valenza neutra, ma sta a noi genitori fare in modo che i nostri figli ne facciano un buon uso.   Uno strumento neutro sotto la responsabilità dei