alcool

I nostri figli e l’alcool: come genitori abbiamo molto da fare

di Alberto Pellai, psicoterapeuta Potremmo chiamarla epidemia: perché la diffusione dei comportamenti alcol correlati in età evolutiva ha subito un’impennata e una crescita di proporzioni davvero esponenziali negli ultimi due decenni, tanto da trasformarsi in vera e propria emergenza educativa. Le statistiche I National Institutes of Health statunitensi – una tra le massime autorità mondiali in tema di salute e benessere - definiscono “abuso” qualsiasi tipologia di consumo alcolico da
litigare

Perché non si dovrebbe discutere e litigare davanti ai figli?

di Maura Manca, psicologa e psicoterapeuta Anche se a volte non lo danno a vedere, i figli sono particolarmente sensibili a ciò che accade nel loro ambiente di vita: percepiscono il clima che respira in casa, ogni segnale di tensione, i silenzi, gli sguardi e si preoccupano. Si fanno delle domande, vivono in una condizione di allerta, condizione che non gli fa bene da un punto di vista psicologico perché
scuola lavoro

Alternanza scuola lavoro e cultura della prevenzione: c’è un filo che le unisce?

di Maurizio Tucci, Giornalista e Presidente Laboratorio Adolescenza Nata sulla scia di esperienze analoghe attuate in altri paesi europei, l’alternanza scuola lavoro – introdotta in Italia tre anni fa  - ha come obiettivo quello di creare un raccordo tra la scuola e il mondo del lavoro: di unire, cioè,  le conoscenze acquisite a scuola con esperienze pratiche sul campo, al fine di arricchire la formazione degli studenti anche in chiave

L’importanza di chiedere scusa ai figli quando si sbaglia

di Maura Manca, psicologa e psicoterapeuta Per essere genitori efficaci è fondamentale essere coerenti, sei si se vuole che i figli imparino a rispettare gli altri e ad assumersi la responsabilità delle proprie azioni, è importante essere degli esempi positivi per loro attraverso il proprio comportamento e insegnargli anche a chiedere scusa quando serve, senza paura di perdere il proprio ruolo.   Non esiste il genitore perfetto e, in alcune

Il tumore: qual è la percezione che gli adolescenti hanno di questa malattia che “fa paura”?

Di Maurizio Tucci, giornalista Il 75% degli adolescenti ha avuto un “contatto” con il cancro attraverso un familiare (53% dei casi) o un amico/conoscente. Il 62% ritiene che è possibile fare prevenzione anche nei confronti di questa malattia attraverso corretti gli stili di vita e il 15% attribuisce il cancro a fattori ereditari. I dati emergono da un’indagine sulla percezione della patologia tumorale realizzata da AIMaC (Associazione Italiana Malati Cancro)

Lavati per favore! No mamma, fa male!

“Lavati per favore!”. Ecco l’espressione più comune che si dice ai figli adolescenti. A dare ragione alla tribù della zero voglia di lavarsi ci si è messa anche la moda.         Vivienne Westwood, stilista inglese alla soglia degli 80 anni, afferma che non si fa la doccia perché il sapone rovina la pelle e che sarebbe sua abitudine lavarsi solo una volta a settimana, preferibilmente nell'acqua già

Come godere a pieno le vacanze di Natale con i figli, tra compiti e tempo libero?

di Maura Manca, psicologa e psicoterapeuta Le vacanze di Natale spesso si trasformano in momento di stress, i figli spesso invertono il giorno con la notte, non hanno voglia di fare i compiti, non aiutano in casa e vorrebbero sempre uscire e stare con gli amici. Come fare a mettere delle regole?     Stanno per arrivare le tanto attese vacanze di Natale, bambini e ragazzi non andranno a scuola

Gli adolescenti attenti all’ambiente

Di Maurizio Tucci, giornalista I giovani di oggi, tra i 12 e 14 anni, sono sempre più attenti e informati sui temi ambientali: il 68,5% di loro è interessato alle problematiche ambientali che conoscono grazie alla scuola, alla televisione, ai genitori, ad Internet, alle Associazioni che si occupano di ambiente. E la maggior parte di loro sarebbe disponibile ad utilizzare parte del proprio tempo libero per dedicarsi alla salvaguardia dell’ambiente.

Quattrocchi o faccia di ferro? Il segreto è scoprirsi unici e irripetibili

Quattrocchi o faccia di ferro, il segreto è scoprirsi unici e irripetibili. Un paio di occhiali, o un apparecchio correttivo per i denti, non devono essere causa di disagio e insicurezza negli adolescenti, che preferiscono strizzare gli occhi per mettere a fuoco o avere i denti sporgenti piuttosto che correggerli. Ricordate Ugly Betty? Bruttina e insignificante, scelta a lavorare nella moda proprio per non far cadere in tentazione il suo

Attraversare sulle strisce… Non basta!

di Maurizio Tucci, giornalista Se il numero complessivo delle vittime della strada negli ultimi anni è tendenzialmente diminuito (fonte Osservatorio ASAPS - Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale) non si registra un analogo trend tra i pedoni (soprattutto bambini ed adolescenti), molti dei quali investiti nell’atto di attraversare la strada. Sempre secondo i dati dell’Osservatorio ASAPS, nel 2016 si è registrato un incremento del 26% (rispetto al 2015) di