La cefalea nei bambini e negli adolescenti: un problema sottostimato

di Giovanni Corsello, Professore Ordinario di Pediatria La cefalea è la causa più frequente di dolore cronico o ricorrente nei bambini e negli adolescenti e spesso richiede l’intervento del Pediatra o il ricorso al Pronto Soccorso. In genere, il sintomo “mal di testa” viene a lungo sottovalutato dai genitori e dal pediatra di famiglia, per la sua variabilità e per la frequente mancanza di altri segni che evocano una malattia organica.

La paura di sgridare i figli per timore che abbiamo reazioni esagerate

I ragazzi di oggi sembrano sempre più fragili, non in grado di tollerare le frustrazioni, i no e le punizioni. Reazioni esagerate davanti ai paletti dei genitori, a volte impulsive, di rabbia contro padri e madri, altre verso se stessi fino a farsi male da soli. Come si deve comportare un genitore in questi casi?       La cronaca riporta sempre più spesso di ragazzi che hanno delle reazioni

Vaccino MPR: tutto ciò che bisogna sapere per agire bene e allontanare gli errori

di Roberto Burioni, Professore Ordinario di Microbiologia e Virologia Molte persone non sono certe di avere avuto le malattie esantematiche dell’infanzia (morbillo, parotite, rosolia e varicella) e spesso chiedono consigli su come regolarsi. La situazione sembra complicata ma in realtà è molto semplice.     Prima di tutto bisogna sottolineare l’importanza della vaccinazione degli adulti: da quando i bambini vengono vaccinati in gran numero i virus circolano di meno e l’età media

AIUTO mio figlio è un gigante. Quando l’altezza è un problema e deve preoccupare

di Mauro Bozzola, Professore Ordinario di Pediatria Chi non sogna di avere un figlio alto, slanciato. Ma a volte l’altezza può essere eccessiva e l'alta statura nei bambini può essere la manifestazione di un problema della crescita sottostante. Quando possiamo dire “mio figlio è troppo alto” e l'alta statura nel bambino deve preoccupare? Cosa fare e a chi rivolgersi quando un bambino è troppo alto?   Un bambino viene definito “troppo

Come misuro la febbre al mio bambino?

La febbre nel bambino piccolo preoccupa spesso i genitori, non solo per gli aspetti clinici, ma anche per quelli pratici. Una delle domande più frequenti che le mamme mi fanno è infatti: Come misuro la febbre?       Elena Bozzola, pediatra, nella sua nuova video-pillola ci spiega come misurare la febbre in modo efficace. [embed]https://youtu.be/spH9ME8tgDc[/embed] Qual è la definizione di febbre? La temperatura corporea centrale normale è compresa tra

Allergici in mensa. 3 consigli per gestire e NON emarginare

di Alessandro Fiocchi, pediatra allergologo “Non può portarlo a casa a mangiare?”. Forse, è capitato anche voi che in tutta risposta a un certificato medico di allergia alimentare, la scuola vi abbia “proposto” di pensare al pranzo di vostro figlio in autonomia. Oppure il risultato di quel certificato è stata l’organizzazione di un suo spazio mensa, lontano dagli altri, con il rischio di creare in lui un senso di diversità

Obesità infantile in diminuzione ma senza abbassare la guardia

Un bambino obeso perde autostima e si chiude in se stesso. Secondo il Ministero della Salute, l’obesità infantile è diminuita del 13%, cambiare stile di vita è fondamentale. Indagine nazionale Da un’indagine, su oltre 48.400 genitori e 48.900 bambini coinvolti in oltre 2600 classi di tutto il territorio nazionale, condotta nel 2016 da OKkio alla Salute e presentata il 4 maggio 2017 al Ministero della Salute, emerge che: “Il 21,3%

10 buoni consigli per la cura del seno della donna che desidera allattare

di Massimo Agosti, pediatra neonatologo Sei in gravidanza o hai appena partorito e vuoi allattare? Non farti spaventare da paure infondate. Qui puoi trovare 10 semplici consigli per vivere al meglio l'esperienza dell'allattamento al seno.       Conoscere il proprio corpo ed accettare le naturali modificazioni che avvengono durante la gravidanza, il parto e nei giorni a seguire. Credere che si possa nutrire naturalmente il proprio bimbo. Scegliere di

Bambini e animali, 8 cose da fare quando arriva un cucciolo

di Marina Picca, pediatra libera scelta e  Sabrina Giussani, veterinario “Mi prendi un cagnolino?” Quante volte tuo figlio ti ha fatto questa richiesta? Hai deciso di esaudire il suo desiderio? Ecco qualche suggerimento per affrontare la scelta del cucciolo, il suo arrivo in famiglia e costruire una relazione serena, soprattutto quando in casa ci sono dei bambini. Ecco alcuni consigli per favorire la nascita di una relazione serena ed equilibrata tra il

Giochi con me?

Il gioco è un’attività fondamentale che permette ai bambini di entrare in contatto con le proprie emozioni, di sperimentare, imparare, socializzare, provare piacere e consolidare le proprie competenze. È anche un bisogno dell’uomo, un tempo per ricrearsi e rinnovarsi che meriterebbe più spazio, soprattutto oggi, in una società frenetica e dai ritmi sempre incalzanti. Il senso de gioco Nel bambino il gioco rappresenta un’attività spontanea in cui prova piacere, acquisisce