L’obesità e le sue comorbidità

di Giovanni Corsello e Violetta Di Pietrantonio, Clinica Pediatrica, Università di Palermo  La “globesity” ― neologismo coniato all’inizio del XXI secolo per identificare la diffusione globale dell’obesità ― rappresenta oggi una vera e propria emergenza sanitaria in tutto il mondo.       Nonostante l’allarme lanciato negli ultimi 20 anni dalla comunità scientifica, solo quattro anni fa ― ossia nel 2013 ―  l’American Medical Association ha riconosciuto l’obesità, in considerazione

Perché è importante raccogliere, conservare e tramandare l’anamnesi familiare

di Francesca Torricelli e Anna Baroncini, L’anamnesi familiare è la raccolta particolareggiata della storia sanitaria dei componenti di una famiglia. Il suo scopo è aiutare nella formulazione di una diagnosi, fornire informazioni sui fattori di rischio familiari ed elementi orientativi per una prevenzione mirata. Raccoglierla, conservarla e tramandarla è utile per la nostra salute e per quella di chi verrà dopo di noi.   Anamnesi è una parola di origine

Sclerosi Multipla. Il ruolo della risonanza magnetica nella diagnosi e nel monitoraggio del trattamento della malattia

di Alessio Pappagallo, Ufficio Stampa Value Relations La diagnosi precoce è la principale arma per rallentare significativamente la sclerosi multipla. La familiarità può rappresentare un’indicazione importante da fornire agli specialisti. Ne parla al magazine “Family Health” Massimo Filippi, direttore della Neuroimaging Research Unit dell’Ospedale San Raffaele di Milano e professore ordinario di Neurologia all’Università Vita-Salute San Raffaele   Colpisce circa 3-400mila italiani tra i 20 e i 40 anni, soprattutto