Una telecamera nell’incubatrice: così non si perde il contatto con mamma e papà

di Alessio Pappagallo, Ufficio Stampa Value Relations I bambini prematuri in terapia intensiva spesso non possono godere della presenza continua dei genitori. Ora, grazie a una nuova tecnologia al Fatebenefratelli-Isola Tiberina è possibile vederli a distanza. Ne parliamo con il professor Luigi Orfeo, direttore della neonatologia dell’ospedale romano.     È recente la notizia dell’introduzione presso il reparto di neonatologia dell’ospedale Fatebenefratelli-Isola Tiberina di Roma di una nuova terapia intensiva