Sifilide congenita, cos’è e come proteggere il neonato

di Lina Bollani e Mauro Stronati, Presidente SIN Ogni anno si ammalano di sifilide 12 milioni di persone e dopo l’Aids, questa malattia è al secondo posto in termini di mortalità tra le infezioni trasmissibili attraverso i contatti sessuali. Eppure, la sifilide è poco conosciuta e forse anche poco temuta dalle persone comuni, tanto da rimanere una malattia diffusa in tutto il mondo, e che riguarda tutti, non solo i Paesi

Infezione congenita da Citomegalovirus

di Francesca Garofoli e Mauro Stronati, Presidente SIN Benché sia molto diffusa, e possibile anche in gravidanza, l’infezione da Citomegalovirus (CMV) è molto meno temuta dalle dolci mamme in attesa rispetto alla toxoplasmosi. Il minor timore è giustificato dalla “benignità” dell’infezione da citomegalovirus, che nella maggior parte dei casi (85-90%), anche se trasmessa al feto (infezione congenita) rimane in forma asintomatica e non associata a danni permanenti del neonato. In