Mangiare… overseas. Gli adolescenti e la cucina etnica. Estimatori, curiosi o scettici?

di Maurizio Tucci, giornalista Società multietnica e multiculturale significa anche sperimentare? Se il buon esempio - come tante volte capita - deve venirci dagli adolescenti la risposta è si. Agli adolescenti italiani piace sperimentare cucine diversa da quella società... "multialimentare" nostrana: oltre il 70%, infatti, ha provato una o più cucine di etnie più esotiche.     La ricerca Il dati provengono dall'indagine "Adolescenza, Alimenti per Crescere" realizzata nel 2015

Spezie in cucina: esplosione di passione e benefici

Passare tra le bancarelle di un suq a Tunisi, attraversare i mercati delle spezie in Provenza, capitare tra i colori e i profumi di Chandni Chowk a Delhi o in quelli dei Bazar di Istanbul e infine salire sulla tipica canoa thailandese e acquistare spezie al Floating Market di Damnoen Saduak. Ecco la bellezza delle spezie in cucina. Colori e profumi abbinati a ricordi, spesso viaggi che poi si portano a casa

Mangiare nella giusta stagione

Bisogna conoscere le stagioni e i frutti della terra per rimanere sempre in contatto con la natura. La natura ha un calendario che bisogna imparare per poter fare la spesa pensando al nostro benessere. Ad aprile la frutta da mettere a tavola sono le fragole, kiwi, arance, limoni, banane, nespole, pompelmi, avocado, mele e pere.       La fragola è il frutto più amato anche per i suoi tanti

I semi, alleati della cucina preistorica e moderna

Sono ricchi di acidi grassi polinsaturi, minerali e oligoelementi, fibre e vitamina E. Sono i semi, antichi alleati della cucina, sin dalla preistoria, ma ancora poco utilizzati in quella moderna. I nutrizionisti iniziano a considerarli nelle diete, allenando la cultura culinaria delle persone al loro utilizzo quotidiano, ogni seme nasconde una proprietà e un gusto. I semi di lino sminuzzati, ad esempio, sono ottimi sostituti delle uova e utilizzati nella

Cioccolato: la giusta dose di dolcezza

di Giorgio Donegani, tecnologo alimentare “Se è goloso, fa male di sicuro”…  Una regola che proprio non vale per il cioccolato. Lontano dal fornire “calorie vuote”, il re dei dolci vanta anche una quantità di caratteristiche molto positive per la salute…         Ogni italiano ne mangia circa 4 kg all’anno, con un’impennata dei consumi nel periodo di Pasqua: il cioccolato  piace davvero a tutti, e non è un

Ha 3 anni. Come e cosa deve mangiare?

In età pre-scolare e scolare occorre valutare la necessità e l’importanza di conoscere la “danza dell’alimentazione”: l’equilibrio corretto, cioè, tra i cibi che danno energia, per esempio durante l’attività fisica, quelli che servono per un corretto riposo e, in generale, quelli che fanno bene alla salute e alla prevenzione del benessere.     Nella pratica quotidiana, infatti, pochi e semplici consigli possono essere di grande aiuto: Fare 5 pasti, evitando

Vegetariani e vegani, serve integrare?

Liberi di scegliere cosa mangiare. Liberi di essere consumatori informati alla costante ricerca della qualità del cibo. Si sceglie di smettere di essere onnivori per salute o per motivi personali, ma non bisognerebbe mai smettere di ricordarsi che alcune lacune nelle diete vegetariane/vegane possono essere difficili da riempire con gravi conseguenze sulla salute. Gli integratori per i vegetariani/vegani sono per la maggior parte o vitamine, come B2, B12, D e

L’impatto degli zuccheri sulla salute. Come orientarsi nella scelta di tutti i giorni

di Sofia Bronzato, nutrizionista Gli zuccheri e i carboidrati sono una componente importante della nostra alimentazione,  spesso demonizzati od esclusi da alcune diete (troppo) drastiche perché ritenuti causa diretta del sovrappeso. In realtà essi sono fondamentali per il corretto funzionamento del nostro organismo, anche se il loro eccesso o un'assunzione non distribuita nella giornata favoriscono la carie dentale, l'aumento ponderale, malattie cardiache e sistemiche.   Un primo concetto molto importante

Siamo ancora quello che mangiamo?

Oggi siamo certamente quello che sappiamo e quello che conosciamo: siamo figli delle nostre esperienze e di un tempo che ci ha reso consumatori attenti e consapevoli. La prevenzione si può e si deve fare, a partire dalla scelta degli alimenti e degli esperti che decidiamo di seguire perché li riteniamo autorevoli. Cattive abitudini L'American Institute for Cancer Research ha documentato che le cattive abitudini alimentari sono responsabili di circa tre

La dieta contro l’insonnia

di Sofia Bronzato, Nutrizionista Passiamo un terzo della nostra vita dormendo. Il sonno è essenziale per il mantenimento delle funzioni fisiche, mentali ed emozionali. I disturbi del sonno alterano la capacità di pensare rapidamente, di lavorare in modo efficiente, e di vivere serenamente. In alcuni casi gravi, questi problemi possono portare a gravi forme di nevrastenia e di depressione.Tra i disturbi del sonno l'insonnia è forse il più frequente, con